Category

Workshop

La storia di Hvìtsenkur analizzata e rielaborata con le tecnologie dell’Atelier Creativo

By | atelier creativi, Blog, LabMinimakers, MiniMakers, Progetti, Workshop | No Comments

La Storia di “Hvìtsenkur” è uno dei capitoli dell’immaginifico libro Cantalamappa del collettivo Wu Ming che è stato l’oggetto di una serie di laboratori didattici sulle tecniche di storytelling condotti nell’ambito di uno dei nuovi Fablab Scolastici attrezzati secondo il principio dell’Atelier Creativo e di cui abbiamo già scritto su questo blog.

In questo caso le attività sono state svolte da un gruppo di ragazzi di seconda elementare e l’obiettivo del laboratorio è stato sempre quello di sperimentare le tecniche di narrazione utilizzando diversi strumenti espressivi, dall’analisi del testo al linguaggio dei videogame digitali, passando per arte figurativa, scultura e decorazione.

In pratica si è cercato di lavorare su ciascun personaggio attribuendogli un ventaglio di caratteristiche fisiche e comportamentali che potessero renderlo il più completo possibile.

I singoli personaggi sono quindi stati realizzati con tecniche miste manuali (modellazione della creta, riuso, termoformatura,  pitturadecoupage) e digitali (plotter da taglio, modellazione e stampa 3D). Un perfetto esempio del potenziale creativo dei nuovi Atelier.

Read More

Alla scoperta di Alexander Calder – Un laboratorio artistico digitale per i nuovi Atelier Creativi

By | atelier creativi, LabMinimakers, MiniMakers, Workshop | No Comments

Dopo il successo del laboratorio Cantalamappa, l’IC Federico Borromeo ha voluto regalare ai suoi alunni, in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico, una nuova serie di laboratori per scoprire l’emozione dell’arte contemporanea nei propri Atelier Creativi.

Il team MiniMaker si è quindi cimentato in tre diversi laboratori che hanno indagato e rielaborato altrettanti esempi di linguaggio artistico moderno: il cubismo, il surrealismo e l’opera dell’artista Alexander Calder.

In questo articolo vi raccontiamo cosa è accaduto nel laboratorio dedicato al grande ALEXANDER CALDER:

Read More

Guido e Adele Cantalamappa, un laboratorio di Storytelling, Coding e Stampa 3D

By | atelier creativi, Blog, Eventi, LabMinimakers, MiniMakers, Progetti, Workshop | No Comments

L’estate è sempre stata una stagione molto attiva per i nostri laboratori MiniMakers, terminate le attività scolastiche negli Atelier Creativi, si approfitta del clima vacanziero per organizzare divertenti campi estivi dove molto spesso i nostri formatori sperimentano i “format” più innovativi.

Tra le diverse attività 2016 una menzione particolare spetta al campus estivo che è stato organizzato presso l’IC Borromeo di Roma in zona Primavalle.

Approfittando della disponibilità delle giovani energie costituite dai numerosi nuovi formatori appena giunti nella fase conclusiva del programma di qualificazione professionale avviato in vista del nuovo anno scolastico, abbiamo deciso di organizzare un ambizioso esperimento di storytelling basato su CANTALAMAPPA, il primo immaginifico libro per bambini del collettivo Wu Ming, http://www.woodworm-music.com/shop/wu-ming-canta-la-mappa/ che racconta episodi storici reali e leggende tradizionali attraverso i viaggi dei coniugi (immaginari) Adele e Guido Cantalamappa a bordo della loro meravigliosa “auto pesce“.

I risultati sono stati stupefacenti.

Per tutti gli operatori scolastici interessati, ecco il resoconto di questa positiva esperienza.

Read More

Una serata dedicata alle ultime tecnologie Wearable e ai tessuti interattivi

By | Eventi, Wearable, Workshop | No Comments

Il connubio tra moda e tecnologia è uno dei temi classici delle tecnologie maker. Da sempre nel nostro Fablab alla Garbatella abbiamo sperimentato i più recenti materiali e prodotti che permettono di realizzare manufatti tessili interattivi, accumulando nel tempo una delle più complete materioteche in questo settore.

Con l’inizio della stagione 2016, approfittando della ristrutturazione degli spazi che abbiamo appena completato in questi giorni, abbiamo deciso di dedicare al settore Fashion High Tech uno dei laboratori allestiti nella nostra Sala Olivetti, sfruttando le sinergie con l’attrezzatissimo banco di elettronica e gli strumenti da stampa e taglio CNC.

Per inaugurare la nuova stagione, abbiamo lanciato per giovedì 4 febbraio dalle ore 19:00 una serata interamente dedicata alle ultime frontiere delle tecnologie wearable, dove presenteremo materiali e dispositivi che non è facile toccare con mano tutti i giorni.

Tessuti conduttori, sensori tessili, LED e fibre luminescenti, microcontrollori che vanno in lavatrice, metalli che memorizzano le forme, muscoli artificiali, abiti che cambiano forma da soli, zip che si aprono da sole, stoffe che reagiscono ai cambiamenti climatici, vestiti che reagiscono alle accelerazioni, e tante altre meraviglie che aspettano solo di essere utilizzate in modo creativo.

Read More

Minimakers – Laboratorio Accendi una stella cometa

By | Workshop | No Comments

RIPARTONO LE ATTIVITA’ ANNUALI DEI MINIMAKERS
la pagina principale su facebook è  https://www.facebook.com/MiniMakersITA

Utilizzando il laser e un semplice circuito led ognuno potrà costruire la propria stella!

Con questo laboratorio i ragazzi impareranno a familiarizzare con:

• progettazione vettoriale e per il taglio laser, ad esempio alcune tecniche di incastro, press-fit;
• il disegno 2d ( software gratuito Inkscape);
• con la macchina a taglio laser;
• prime basi di elettronica.

ACCESSO PER ETA’
dalle 10.30 alle 13 per bambini dai 7 ai 10 anni
dalle 15.30 alle 18 per ragazzi dai 10 ai 14

CALENDARIO DICEMBRE
sabato 12
sabato 19

MODALITA’
Il laboratorio si articola in 2 incontri, di 2 ore e 30 l’uno.
Il costo è di 40 euro, più 10 di tessera di iscrizione al MiniMakers Club.

PRENDI UN BIGLIETTO
Il corso è per 15 bambini, (i corsi partiranno con un minimo di 5 partecipanti) per le adesioni
prendere un biglietto di prenotazione qui
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-minimakers-laboratorio-accendi-una-stella-cometa-19744453191

Per comunicazioni scrivici a minimakers@romamakers.org

È indispensabile un proprio pc con il file da installare di Inkscape,
scaricabile gratuitamente da qui https://inkscape.org/it/

Abilitazione Taglio Laser Co2

By | Corsi, Workshop | No Comments

Sei un artigiano, un maker o uno che non sa stare con le mani in mano?
Vuoi usare il taglio laser co2 per i tuoi progetti?
Vuoi farlo in autonomia a tariffe agevolate?

PRENOTA

Vieni al corso per l’abilitazione all’uso del taglio laser Co2 100w (area di lavoro 90×60 cm) del FabLab.

Workshop in due serate
14 e 16 luglio presso il FabLab Roma Makers

quota di partecipazione per i tesserati 100 euro.
quota tesseramento annuale 50 euro

curatore del corso Alessandro Zampieri

per informazioni scrivi a info@romamakers.org
oppure telefona al 3284699042

 

PRENOTA

MAKE IT – Italian Fablab Tour – Intel

By | Eventi, Progetti, Workshop | No Comments

IN COLLABORAZIONE CON FABLAB MILANO ED INTEL
————————
Indicato per Makers, elettronici, designers, architetti, studenti, lavoratori del mondo della Moda, grafici e programmatori.
——————————–
Il primo appuntamento di questo intenso Talent per conoscere le tecnologie, conoscerci tra di noi e formare dei gruppi di lavoro, definire alcuni progetti da portare avanti

Prenota gratuitamente

///////////////////////////////////////////////////////////////////
IL TALENT
Sviluppate un progetto al Fablab Roma Makers: se il progetto viene premiato potrete entrare alla Maker Faire Rome 2015 all’interno dello stand Intel® .
La call è aperta!!!

Siamo molto contenti di essere tra i fablab italiani selezionati per partecipare al tour organizzato da FabLabMilano in collaborazione con Intel Italia.
Siete tutti invitati a partecipare il 15 luglio alle ore 17:30 al workshop a cura di Intel in cui verranno presentate le seguenti nuove tecnologie:
• la piattaforma di sviluppo Intel® Edison ed il modulo Intel® Curie™ per i dispositivi indossabili e la tecnologia Intel® RealSense™.
• Intel® IoT Developer Program, il SoC Intel® Quark™ e la prima scheda di sviluppo Intel®Galileo compatibile con Arduino;

Relativamente alla piattaforma Intel® Edison verranno inoltre illustrate le specifiche tecniche, spiegati i primi passi per l’alimentazione, l’interfaccia, l’aggiornamento e la messa in funzione, nonché commentati gli scenari di sviluppo della programmazione.

Per ulteriori informazioni, visitate la pagina del FablabMilano che spiega l’evento.
http://www.fablabmilano.it/?page_id=2026

O scriveteci a info@romamakers.org

 

Prenota gratuitamente

 

Cre-Attivita’ – Corso di Sviluppo Personale

By | Workshop | No Comments

Cre-Attivita’ – Corso di Sviluppo Personale

Video Promo

Condivideremo strumenti utili per orientare la nostra creatività alla gestione della nostra vita quotidiana e del nostro lavoro, per meglio raggiungere i nostri obiettivi.

Ad esempio ci possiamo cercare risposte a domande come le seguenti.

Qual è l’errore più grande che facciamo nella comunicazione interpersonale?

Quando non ci si capisce, di chi è la colpa?

Quando parliamo agli altri, è più importante cosa diciamo o come lo diciamo?

Il nostro stress dipende solo da che ciò che ci accade o… anche da noi?

Quante volte la sera ci chiediamo: ma di quello che dovevo fare oggi cosa sono riuscito a fare? Qual è il senso profondo dell’espressione “non ho tempo”?

Si può “pensare positivo” o è una patetica ingenuità?

Si può imparare ad essere ottimisti?

Per risolvere i problemi, basta la logica e la razionalità?

Cosa significa quando diciamo “ah, io le barzellette non le so raccontare”?

In una collaborazione e’ più importante stabilire delle regole o avere fiducia?
Secondo me gli ostacoli sulla strada dei nostri traguardi personali si superano innanzitutto con una rinnovata consapevolezza e positività, sapendo avere nuove visioni innanzitutto sulle nostre capacità. E poi, imparando e facendo, facendo e imparando!

In questo corso ci parleremo, ci ascolteremo, ci scambieremo saggezze profonde e… amenità totali. In tutta libertà potremo metterci in gioco… facendo “giochi”. Di certo non ci annoieremo! Ognuno avrà la possibilità di conoscersi un po’ di più, di divertirsi e di “portarsi a casa” qualcosa che – poco o tanto – gli potrà servire per tutta la vita. I cambiamenti che poi decideremo di fare possono risultare un investimento tra i più preziosi per il nostro futuro e il nostro successo. Esagero? Vieni e prova. Ma desidero anche essere chiaro: ciò che tratto riguarda lo sviluppo personale ma non è un corso del tipo “Ecco come diventare felici in sette mosse”… Certamente condivideremo suggerimenti pratici, anche subito applicabili, ma che richiedono un po’ di impegno!

Ciao!

Armando

Maggiori info

Quando:
Sabato 3 ottobre, dalle 9.30 alle 17.30

Costo:
139 ora 99 euro per i non tesserati
69 euro per i tesserati

Partecipanti:
massimo 10

Il Docente

Dr. Armando Ravasi ha lavorato per vent’anni in aziende internazionali svolgendo attività di carattere sia tecnico che manageriale. Da quindici anni tiene corsi di Formazione Comportamentale per Manager e Professional in aziende di ogni dimensione e settore, con un approccio olistico. I temi dei suoi corsi: Sviluppo Personale ed Imparare a imparare, Time Management e Gestione dello Stress, Comunicazione Interpersonale Efficace, Gestione Riunioni e Fare Presentazioni, Problem Solving e Creatività, Team Working, Management Comportamentale, Negoziazione e Gestione dei Conflitti, Vendita Comportamentale.

Laureato in Fisica, sintetizza con divertimento il suo percorso di sviluppo personale e professionale con lo slogan: “dal NEUTRONE … al NEURONE” !

Prenota

Contatta il docente
Armando Ravasi
cell. 3472651455
armando.ravasi@awarepositive.it

Photo Credits 

Prima serata “retrocomputing”: l’incredibile storia del primo personal computer

By | Blog, Eventi, Progetti, Workshop | No Comments

LocandinaRetrocomputing1

Correva l’anno 1964 quando la Olivetti, lungimirante azienda italiana leader nel settore delle calcolatrici meccaniche e unico esempio di azienda non statunitense che aveva osato sfidare le poche grandi aziende produttrici di computer mainframe con il suo Elea, decideva di portare nel suo padiglione presso la World Fair di New York un singolare prodotto denominato Programma 101.

In effetti la sfida ai grandi produttori di computer era stata già persa, infatti l’intera divisione elettronica era stata venduta alla General Electrics per risanare la situazione di forte difficoltà finanziaria su imposizione della solita cordata di “capitani coraggiosi”, cioè imprenditori e banche intervenute a sostegno dell’azienda nazionale.

Per la caparbietà di un piccolo gruppo di intrepidi, il progetto di quello che diventerà il primo personal computer della storia era stato salvato dalla vendita agli americani grazie ad un piccolo sotterfugio di natura grammaticale.

Read More